Il back to school visto da mamma e papà

Ti ho mai detto che dal 2007 sono una P.U.N.K.? Si tratta di un acronimo che sta per Professional Aunt No Kids. Non si tratta solo di avere dei nipoti (e di non avere – ancora per un mesetto nel mio caso – figli) ma di come ti lasci implicare e ti dedichi a questi nipoti. Li ho portati in giro, fatti giocare, accompagnati a scuola e riportati a casa, accolti sul mio divano per serate a base di trasgressioni alimentari e cartoni animati. Ho raccontato loro la teoria delle foto mentali, delle relazioni con gli amici da vivere come innamoramento all’amicizia.

back to school

credits: 52636849@N00

Ma ora comincia la scuola e la famiglia allargata è tutta presa da questo evento.

C’è la parte emozionale, il rito di passaggio da scuola materna a scuola elementare, c’è il ricambio degli amichetti (io ancora ricordo il trauma del mio allontanamento dalla mia amica dell’asilo che è oggi ancora la mia migliore amica) e poi c’è la questione organizzativa: gli “inserimenti”, formali o informali che siano.