Problemi con la nanna: il libro per risolverli

Anche tu, come me, hai avuto qualche problema con la nanna dei tuoi bambini? Ecco un libro che, prima di tutto, ci rincuora: non siamo sole. Della serie, mal comune, mezzo gaudio.

nanna

credits: Alessandro M.

Quasi un piccolo su due, infatti, vive questo disagio dalla nascita fino alla pre-adolescenza, con comportamenti e sintomi diversi a seconda dell’età. Come porre rimedio? Leggi qui e impara trucchi, tecniche di rilassamento, orari giusti, giochi e rime della buonanotte.

L’autore prende in esame anche quelle situazioni che, almeno la prima volta, lasciano di stucco tutte le mamme e i papà: certi episodi di sonnambulismo, i movimenti ritmici ripetuti nel sonno, la pipì a letto in età “avanzata”. A me il manuale di Sabine e Volker è servito per capire alcuni atteggiamenti di Alice che penso abbiano a che fare con l’arrivo del fratellino. Ora sperimenterò le tecniche consigliate, a partire dalla lettura delle simpatiche storie in compagnia della Fata Sabbiolina, di Micino e di Orsetto.

E speriamo di fare (tutti quanti) sogni d’oro!
S. Friedrich e V. Friebel, Non voglio andare a dormire!, Erickson, 14 euro, 111 pagine.

Tratto da Il Bambino, il giornale per le mamme e i papà di Donna Moderna