L’utilità degli occhiali da sole per bambini

Tenere gli occhi esposti ai raggi solari in maniera prolungata, può procurare danni, proprio come avviene per la pelle. Tali danni, nel lungo termine, rappresentano un rischio concreto per gli occhi sia degli adulti, sia dei bambini. La risposta allora arriva dagli occhiali da sole per bambini.

occhiali da sole per bambini

credits: Bonoz

I raggi ultravioletti possono creare danni alle parti anteriori dell’occhio come la cute palpebrale, che è particolarmente sottile, la cornea, che è la prima lente del sistema visivo e, in assoluto, la parte più sensibile del corpo umano, la congiuntiva, la tonaca trasparente che copre la sclera, la parte bianca, e il cristallino, la seconda lente del sistema, che quando si opacizza dà luogo alla cataratta.

Sia i raggi violetti e blu che quelli UVA possono nuocere anche alla retina.
Per questo motivo è fortemente consigliato l’impiego degli occhiali da sole per bambini che siano protettivi, meglio ancora se di tipo fasciante – al mare, ad esempio. Ma gli occhiali da sole per bambini non bastano; sarebbe il caso di accoppiarli sempre con un cappellino con visiera.
Si tratta di abitudini che dovrebbero essere insegnare in età infantile e mantenute per tutta la vita.
Ridurre l’esposizione alle radiazioni solari, soprattutto ultraviolette e violette blu, è provato che ritardi la comparsa della cataratta e della degenerazione maculare senile.

In altre parole, proteggendosi si può rimandare di 10 anni l’età media in cui si manifestano queste malattie.
Un consiglio importante è quello di stare molto attenti al momento dell’acquisto degli occhiali da sole per bambini. Non bisognerebbe mai pensare solo all’estetica, ma fare attenzione che la lente garantisca un totale assorbimento di raggi ultravioletti UVA e UVB. Questi raggi non servono alla visione e sono dannosi qualsiasi sia la parte dell’occhio che li assorbe.

Esistono tre tipi di lenti: standard, polarizzate e fotocromatiche.
Quelle consigliate per i bambini sono quelle polarizzate perché filtrano anche i riflessi e possono contribuire non solo a proteggere l’occhio, ma anche a migliorare la visibilità.