Giochi e arredi per il bambino: la vernice atossica

VERNICE ATOSSICA

credits: bored-now

Spesso ne avrai sentito parlare e conoscerai sicuramente la differenza tra vernice atossica e vernice tossica, almeno in termini salutistici. Ma come facciamo a riconoscerla?

La vernice atossica, che dovrebbe essere impiegata per gli arredi della cameretta o per i giocattoli che vengono sempre manipolati dal bambino, dovrebbe essere una vernice con un basso indice di COV, ovvero composti organici volatili.
I COV sono una serie di composti chimici in grado di evaporare facilmente. Negli ambienti interni i COV sono sempre presenti in quanto possono essere emessi da una gran quantità di prodotti: vernici, appunto, colle, mobili, tessuti, etc.