8 libri che tutti i bambini dovrebbero avere in casa

5. I ragazzi di Via Pàl, di Ferenc Molnár

“Era mezzogiorno e tre quarti, e sulla cattedra dell’aula di storia naturale, dopo lunghi e inutili tentativi, come premio per l’attesa febbrile…”: comincia così un grande classico, il romanzo forse più consigliato come lettura per le vacanze alle scolaresche negli ultimi cento anni. Oggi rischia di passare un po’ di moda, sorpassato da altro tipo di narrativa per ragazzi più istantanea, ma per molte generazioni di bambini europei dal 1906, I ragazzi della via Paal (o Pal, con o senza la a accentata, la grafia dipende da come si voglia rivedere in italiano l’originale ungherese) ha rappresentato il primo romanzo letto. Al centro della scena, una banda di monelli fra zuffe all’uscita di scuola, piccoli eroismi e grandi amicizie in cui è sin troppo facile riconoscersi. Una lezione di vita, e di buona scrittura.

Consigliato a: maschietti dai 9 anni in su.

Clicca qui per comprarlo