BolognaRagazzi Digital Award: l’oscar delle app

21 marzo 2013- di

Il BolognaRagazzi Digital Award organizzato da BolognaFiere in collaborazione con la rivista statunitense Children’s Technology Review, è una sorta di Oscar internazionale per le migliori App per bambini e ragazzi.
Dopo l’enorme successo riscosso nel 2012, quest’anno la replica: la seconda edizione. Quest’anno ha visto la partecipazione di ben 170 app provenienti da tutto il mondo (soprattutto Unione Europea e Usa, ma anche Israele, Canada, Brasile, Messico, India, Corea del Sud, Taiwan, Hong Kong, Giappone, Nuova Zelanda e Australia).
Il premio si rivolge a tutti gli sviluppatori di App per bambini e ragazzi e prevede due categorie: Fiction e Non Fiction.

Il premio della categoria fiction è andato a Four Little Corners (Spagna), mentre per la categoria non fiction a War Horse (Gran Bretagna).

Four Little Corner è una storia per bambini in cui un quadrato cerca in tutti i modi di passare attraverso un buco rotondo per raggiungere i propri amici.
War horse invece è adatta a bambini più grandi in quanto ripropone una storia rivisitata della Prima Guerra Mondiale, ispirata al romanzo di Morpurgo.

Tra le finaliste anche una App italiana Identikat, un gioco per i bambini amanti dei gatti.

I premi saranno ufficializzati  durante il TOC Bologna 2013, l’evento più grande a tema editoria digitale per ragazzi, organizzato dalla statunitense O’Reilly Media e da BolognaFiere. Questa conferenza internazionale si svolgerà domenica 24 marzo presso il Quartiere fieristico di Bologna, alla vigilia della 50a edizione della Fiera del Libro per Ragazzi (25-28 marzo).