5 cose per Carnevale: costume, festa e viaggi

23 gennaio 2013- di

Non possiamo più temporeggiare. Abbiamo appena messo via l’albero di Natale ed è già Carnevale. Tanto vale parlarne.

La scelta del costume

Ascoltare i bambini che fantasticano su quale maschera indossare quest’anno, sancisce l’arrivo ufficiale del Carnevale. C’è stato il boom dei classici durante la mia infanzia (anni 80, ma facciamo finta di niente), poi è arrivato il momento in cui tutti spremevano le meningi per inventarsi il costume più originale del mondo, ora vanno di moda i cartoni. Cartoni da bambini per i bambini e cosplay per gli adulti.
Se hai la fortuna di avere un bimbo ancora troppo piccolo per esprimere preferenze, allora magari prova a scegliere la maschera in base all’oroscopo.

E se volessi realizzarlo da te?

Se invece sei una mamma creativa, che ama dilettarsi con ago filo o altro materiale di fortuna. Una che ha il tempo e la voglia di costruire il travestimento del proprio bimbo (e risparmiare un bel po’) abbiamo qualche suggerimento su come realizzare dei costumi low cost.

Dove divertirsi

Il costume c’è, la voglia di sorridere e divertirsi anche, sì ma dove andare? Ci sono molte città d’Italia in cui i festeggiamenti per il Carnevale sono famosi per spettacolarità o particolari caratteristiche folkloristiche. Qui una selezione di posti in cui divertirsi a Carnevale.

Una festa in casa

Se non hai la possibilità di spostarti o semplicemente non ti va, perché non prendere in considerazione l’idea di organizzare una piccola festicciola in maschera per i tuoi bambini? È molto meno peggio di quanto pensi e potresti avere divertenti sorprese. Ecco qualche idea per intrattenere i bambini durante una festa di carnevale.

E se invece maschere e Carnevale gli fanno paura?

Alcuni bambini di fronte alle maschere, piangono disperati e non ne vogliono sapere di rumori, coriandoli o stelle filanti. Farebbero volentieri a meno di tutto quel rumore e quei colori. E allora cosa si fa? I nostri esperti ti spiegano come comportarti.