Colomba di Pasqua

Cosa ne pensi di realizzare una facile versione della tradizionale colomba di Pasqua? Potrebbe essere un’idea per realizzare anche a 4 mani, una merenda per i giorni di festa.

Certo che è il colmo, con la 5enne di casa decidiamo di realizzare il tipico dolce di Pasqua ma sul più bello mi accorgo di aver dimenticato di acquistare lo stampo in carta usa e getta. Mi sarebbe dispiaciuto convertire l’idea del dolce a tema in una torta lievitata qualsiasi, anche perché gli elementi per trasformarsi in una bella colomba c’erano tutti.

Così, armata di pazienza ed entrata in modalità Art Attack, ho cercato in rete qualche suggerimento e con mia grande sorpresa ho trovato interessantissimi tutorial che mi hanno dato la certezza che noi italiani, siamo i campioni indiscussi dell”arte di arrangiarsi’.

Giusto il tempo di trovare due teglie di alluminio, almeno quelle in casa non mancano mai, ed è bastato un bicchiere per trasformare un rettangolo in una colomba (più o meno) realistica.

Ora non hai più scuse, se ce l’abbiamo fatta noi ce la puoi fare anche tu, sono sicura che sarà una grande soddisfazione aver preparato la colomba ed esserci riuscita senza stampo pronto.

Non mi resta altro da fare che augurarti buon lavoro e buona Pasqua! 

Colomba di Pasqua
per 2 colombe medie
 
 

Ingredienti
  • 250 + 100 gr di farina 0
  • 100 ml di latte tiepido
  • 50 ml di succo d’arancia filtrato
  • 50 gr di burro fuso
  • 40 gr di zucchero semolato
  • 4 gr di lievito secco
  • 1 uovo grande sbattuto
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zeste grattugiate di arancia
  • Per la glassa
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 25 gr di mandorle pelate
  • 2 cucchiai di albume
  • Per la decorazione
  • zucchero a velo
  • mandorle non pelate
  • granella di zucchero

Istruzioni
  1. Se non disponi di uno stampo di carta per alimenti per colomba puoi utilizzare due teglie medie di alluminio usa e getta che rivestirai di carta forno bagnata.
  2. Per dare alle teglie la forma di colomba aiutati con due tazzine o con il fondo di due bicchieri.
  3. Versa nella planetaria 250 gr di farina con il sale, lo zucchero, il lievito, l’uovo, le zeste ed il succo di arancia, il burro fuso e il latte tiepido.
  4. Dopo aver amalgamato per qualche minuto gli ingredienti aggiungi un cucchiaio di farina alla volta e continua a mescolare.
  5. L’impasto sarà pronto quando non si attaccherà più alle dita.
  6. Lavoralo qualche minuto sul piano di lavoro infarinato dopodichè riponi l’impasto in una ciotola infarinata, coprilo con uno strofinaccio pulito e lascia riposare in luogo caldo e asciutto fino al raddoppio di volume almeno per un’ora.
  7. Trascorso il tempo di lievitazione riprendi l’impasto e taglialo in 4 pezzi a cui darai una forma cilindrica.
  8. Inserisci a croce all’interno degli stampi precedentemente preparati e lascia lievitare ancora una mezz’ora.
  9. Nel frattempo prepara la glassa: frulla le mandorle pelate con l’albume e lo zucchero e spennella delicatamente la superficie delle colombe.
  10. Distribuisci anche la granella di zucchero e le mandorle non pelate.
  11. Riscalda il forno a 190°C-200°C e cuoci in forno caldo per circa 25-30 minuti.
  12. Fai raffreddare nello stampo.
  13. Spolvera il dolce con uno strato leggero di zucchero a velo e gusta a piacere.