Come educare i bambini al rispetto per la natura

19 gennaio 2013- di

I nostri bambini passano troppo poco tempo all’aperto e spesso non sanno nemmeno da dove proviene ciò che hanno nel piatto.

In molte scuole nascono progetti per contrastare quella che Richard Louv, psicologo e autore americano, definisce la «Sindrome da deficit di natura». E così, dove possibile, i bambini coltivano l’orto o, più semplicemente, si prendono cura delle piante presenti intorno alla scuola.

Anche a casa possiamo fare molto perché i nostri figli abbiano un rapporto profondo con la natura ed imparino a rispettare il pianeta, la cui sorte è anche nelle loro mani.

Non avere paura delle intemperie

Non esiste il cattivo tempo, se si è vestiti in modo adeguato. Con cappuccio, stivali e pantaloni impermeabili, sarà meraviglioso danzare sotto la pioggia o saltare nelle pozzanghere!