Equilibri familiari

10 gennaio 2013- di

Ogni famiglia ha i suoi ritmi, le sue abitudini, i suoi equilibri. Se è giusto guardarsi intorno in cerca di consigli, idee e suggerimenti, bisogna sempre tenere presente che la propria famiglia è unica, composta da persone con il proprio carattere, la propria storia, le proprie esperienze.

credits: Claudia Porta

1. L’importanza dell’esempio

Molto più di quello che diciamo, ai bambini interessa quello che facciamo. Nei primi anni di vita sono vere e proprie spugne. Assorbono tutto ciò che (di positivo o di negativo) trovano nell’ambiente in cui vivono. E’ importante quindi essere «adulti degni di essere imitati». Anche attraverso il gioco possiamo trasmettere, indirettamente, gli insegnamenti che più ci stanno a cuore.

2. La suddivisione dei ruoli nella coppia

Se entrambi i genitori lavorano, è importante che ciascuno dia il suo contributo sia in casa che nell’educazione dei figli. In base agli orari e alle esigenze di ciascuno, suddividere i compiti in modo equo risulterà salutare non solo per i genitori ma anche per i figli, che avranno di fronte a sé un modello di cooperazione.

3. Collaborazione tra fratelli e sorelle

Essendo un esempio vivente per i nostri figli, saremo più credibili e più convincenti quando chiederemo collaborazione e solidarietà tra fratelli e sorelle. Il fratello maggiore sarà più facilmente disponibile ad occuparsi del piccolo, che a sua volta imparerà a non indispettire troppo il grande.

4. Dimentichiamo gli stereotipi

Chi ha detto che la mamma è quella dal cuore tenero mentre il papà distribuisce sculacciate al ritorno dal lavoro? Sei una mamma severa? Cerca di trovare, insieme al papà, un giusto equilibrio tra regole e coccole. L’importante è che il bambino riceva, nell’insieme, una giusta dose di entrambe.

5. Divertirsi, tutti insieme

Che cosa ricorderanno i tuoi figli da grandi? I pavimenti immacolati? I vestiti stirati in modo impeccabile? Non credi che ricorderanno piuttosto i pasticci in cucina, il pic-nic improvvisato in soggiorno o il tanto agognato viaggio a Disneyland? Concedetevi del tempo per divertirvi, tutti insieme. E’ importante e va inserito in agenda come tutti gli altri impegni da non dimenticare.