Fare la nonna è un lavoro?

«Fare la nonna» non è certo un lavoro e non s’impara che strada facendo.
Certo le mie esperienze d’infanzia, essendo stata accudita, quotidianamente, dalla nonna materna che viveva in famiglia, hanno contribuito molto ad aumentare le mie risorse sia di favolista che di pedagoga.
Mi piace accompagnare nel tempo di crescita i miei nipoti, rispondere alle loro curiosità, farli partecipi ed entusiasmarli cercando anche di appassionarli alla preparazione dei cibi, alla natura, alla manualità e creatività.

nonna

credits: Fotolia

Trascorro con loro dei momenti bellissimi, durante i quali vengo anche io coinvolta nei giochi anche attraverso l’uso del computer.
Si tengono informati sul mio blog e mi suggeriscono, a volte, le foto di cucina da inserire.

Educare è una parola «importante», compete ai genitori. So bene che il mio «ruolo» è diverso e sento che anche i miei nipoti l’hanno compreso perché quando siamo insieme, non è difficile capire che ci vogliamo un mondo di bene.