Buongiorno papà! Un film perfetto per la festa del papà

Marzo è un mese pieno di eventi per le famiglie e uno dei momenti più importanti è la festa del papà che di solito impegna i bambini e quindi le mamme in modo… diciamo molto intenso!

La festa del papà e il regalo perfetto

Soprattutto per i bambini in età prescolare la festa del papà significa lavoretti, creatività e ricerca del regalo perfetto.

Anche perché i papà sono un po’ più difficili delle mamme quanto a regali. Con la mamma ce la si cava con un disegno molto fiore-cuore-amore, mentre con i papà sembra sempre di dover trovare un regalo vero e proprio.

Questo fa sì che per la festa del papà le case si riempiano di cravatte che finché i pargoli sono piccoli saranno di carta ma che ben presto, ovvero quando disporranno di una paghetta da risparmiare, potrebbero deviare pericolosamente verso le orride cravatte a stampa orsacchiotti che poi faranno massa nell’armadio.

La festa del papà salvata da un film

E se regalassimo al caro paparino un biglietto per vedere un bel film con tutta la famiglia?

Proprio così! Una bella alternativa a regali sempre più uguali a sé stessi ci viene quest’anno da un film che si intitola Buongiorno Papà! e che racconta la storia di Andrea-Roul Bova, un giovane single rampante e sciupafemmine, che un giorno torna nella casa che divide con un amico stravagante (Paolo-Edoardo Leo) e ci trova… il padre rockettaro della sua prima fiamma (Enzo-Marco Giallini) con Layla (Rosabell Laurenti Sellers) che ha diciassette anni e dice di essere sua figlia.

Per i bambini festeggiare insieme la festa del papà è davvero importante e farlo per una volta con un po’ di ironia credo farà bene a tutta la famiglia… e soprattutto ai pericolosi abbinamenti giacca-cravatta-camicia che eviteremo nei prossimi anni!

Ma ora tocca a te: cosa farai di bello con i tuoi bambini per la festa del papà?