Merenda d’estate: kit scaricabile

Siamo a giugno, e insieme al caldo che lentamente sta venendo fuori, a me è sbocciata la voglia di organizzare merende estive. Non bisogna per forza festeggiare qualcosa, giusto? Si può improvvisare un appuntamento pomeridiano per nani (e genitori, se li volete) anche senza un’occasione speciale.

credits: GabriellaCarofiglio

Se sei nata nei mesi caldi, avrai avuto la sfortuna di festeggiare con pochi amici perché, finita la scuola, ci si perde un po’ di vista; ma allo stesso tempo avrai avuto la fortuna di organizzare la tua festa d’estate all’aria aperta. L’estate si presta a vari tipi di festeggiamenti: compleanni, fine della scuola, promozione, matrimoni – la maggior parte delle unioni, almeno da queste parti, si ufficializzano con il caldo -. In ogni caso, compleanno o no, perché non organizzare una festa-merenda estiva? Così, senza motivo, solo per stare insieme.

Per questa merenda d’estate invita pochi amichetti, il numero giusto per non far rizzare i capelli a genitori alquanto stanchi e affaticati; e prepara loro una fresca merenda di stagione: succhi e gelati, ma tutto rigorosamente a base di frutta.

È vero, i bambini non sono grandi amanti della frutta, non tutti almeno. Ecco che l’estate arrivano in nostro soccorso bibite, ghiaccioli e gelati a base di frutta. Le bibite si possono benissimo preparare in casa, basterà disporre di uno spremi-agrumi, un frullatore o una macchina per centrifughe. Se i bambini gradiscono anche gusti non tradizionali, potrai divertirti a mixare gli alimenti. Io, che conosco i miei polli, andrei sul sicuro: succo d’arancia, limone, pesca e poi anche kiwi e anguria, con una bella bottiglia d’acqua per le gole assetate e diffidenti.

E poi gelato e ghiaccioli. Anche questi ultimi potranno essere fai da te; in rete ci sono molte ricette di semplice esecuzione. In quanto ai gelati, personalmente mi affido alle vaschette confezionate.

Se disponi di un giardino, benissimo: organizza i giochi o lascia che i fanciulli si divertano da soli, predisponi della musica e prima che faccia buio imbandisci la tavola: al posto delle caraffe di succhi, tante bottigliette o bicchieri grandi di plastica già pronti per l’uso, coni di cialde che riempirai coi gusti scelti. Gelati e ghiaccioli,  invece, su ordinazione, da servire all’ultimo momento (perché, si sa, in estate fa caldo).

In allegato un piccolo kit per questo pomeriggio estivo a base di frutta: inviti, etichette da fissare sulle cannucce, per identificare il gusto del succo; ancora involucro di carta per i coni, per dare un tocco di colore, e pirottini di carta da usare come salvagocce per i ghiaccioli. Servirà solo una stampante, cartoncino bianco formato A4, forbici e colla stick.

Buona merenda.

Qui il kit da scaricare.