Frittata con porri e prosciutto

Il galateo prevede che a tavola non si giochi. É vero, e sono anche d’accordo.
Però se per una volta si fa uno strappo alla regola e ci si diverte, non credo succeda nulla di grave.

Così, dopo innumerevoli partite a tris su fogli di carta con la 5enne di casa, molto brava a barare e a cambiare pedina appena intuisce che sto per vincere, ho pensato di ricreare un tris commestibile.

Ti basterà preparare la frittata con gli ingredienti  che sei solita usare o provare questa versione, una morbida frittata con porri, prosciutto cotto e carotine al vapore che diventano in pochi minuti un campo di battaglia per una partita all’ultimo boccone.

Oltre alle carote puoi utilizzare qualunque tipo di verdura piaccia in famiglia, mi vengono in mente dei pisellini, delle cimette di broccoli o di cavolfiore, insomma, via libera alla fantasia e ai gusti personali.

Ovviamente la regola principale è che chi perde si mangia per primo le verdurine!

Frittata con porri e prosciutto
Per 4 persone
 
 

Ingredienti
  • 4 uova
  • 3 carote grandi
  • 100 gr di prosciutto cotto a dadini
  • parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di latte
  • ½ porro
  • sale
  • olio extra vergine di oliva

Istruzioni
  1. Pela le carote e lessale al vapore.
  2. Appena saranno pronte, tagliale a rondelle spesse e ricava con due formine diverse tante “pedine”.
  3. Tieni al caldo.
  4. Taglia il porro e fallo appassire dolcemente, in una padella abbastanza grande, con un paio di cucchiai di acqua, un filo di olio e un pizzico di sale.
  5. Appena pronto, lascia raffreddare.
  6. Nel frattempo, in una terrina, sbatti le uova, aggungi il formaggio, una presa di sale, il prosciutto cotto ed infine i porri.
  7. Cuoci per qualche minuto nella stessa padella dei porri la frittata con un velo di olio extra vergine.
  8. Gira la frittata a metà cottura aiutandoti con un coperchio più grande della padella.
  9. Metti la frittata su un tagliere e taglia a striscioline, disponi subito nei piatti individuali per formare lo schema per il tris e servi subito insieme alle carotine.