Genitorialità: quella cosa che si impara sul campo

27 marzo 2013- di

Avrò sentito mia madre ripeterlo mille volte e, ahimè, ora mi tocca darle ragione. Essere genitori è la prova più difficile che una persona è tenuta a superare. Un ruolo che prescinde dal tempo e da tutto il resto. Un ruolo che scegli, catapultando la stessa scelta sui tuoi figli che non ti hanno chiesto di nascere.
Ho letto libri, manuali, ascoltato tate con esperienza e cercato informazioni on line. Ho imparato che il confronto è crescita e la crescita la si ottiene solo sul campo. Provando, sbagliando, sorridendo e cercando di migliorarsi.

genitorialità

credits Leonid Mamchenkov

Investire nei sogni

C’è chi comincia a sognare di diventare genitore, a pensare che la famiglia sia un’estensione di un amore già esistente e, anziché avere la strada in discesa, imbocca quel sentiero fatto di difficoltà e sacrificio. Come una parafrasi della vita che lo aspetta, privata però di quei momenti così appaganti che bilanciano perfettamente il resto.

Corsi di sostegno alla genitorialità

Siamo persone e i nostri figli sono altre persone diverse da noi. Dobbiamo conoscerci, costruire un rapporto fatto anche di compromessi oltre che di amore. Nell’edificazione di questo rapporto, che dura e cambia per tutta la vita, qualche aiuto arriva attraverso al condivisione: questo è quello che fanno i corsi di sostegno alla genitorialità, ad esempio.

L’importanza delle scelte

Come in tutti i rapporti, anche in quello tra genitori e figli alla base c’è la fiducia e il rispetto degli spazi. Supervisionare le scelte senza pilotarle è difficile ma consentire loro di scegliere li aiuta a crescere e a acquisire quella sicurezza che è il pilastro su cui costruire la propria autostima.

Insegnare ad accettare la diversità

E quello che può fare un genitore, tra le altre cose, è imparare e a sua volta insegnare l’accettazione della diversità come un valore e non come una costrizione al carcere psicologico. Insegnare che si può sempre imparare a cambiare idea se questo vuol dire aprire la mente verso l’amore è quanto di più prezioso si possa trasmettere con l’esempio, non solo con le parole.

Raggiungere un equilibrio

Imparare a gestire le emozioni per regalarne di altre ai nostri bambini è fondamentale. Perché ogni bambino ha diritto ad avere accanto persone che sorridono e che gli sorridono.