Gioco per crescere: questa è roba seria!

15 gennaio 2013- di

Una delle mie grandi fortune è quella di essere figlia di due genitori che hanno sempre amato giocare con noi e che hanno sempre preso il gioco molto sul serio.

Soprattutto mia madre mi ha trasmesso il valore del gioco non solo come divertimento ma come momento di crescita per ogni bambino, un momento magico in cui tutto è possibile e che può addirittura diventare terapeutico al fine di superare i traumi, grandi e piccoli, dello sviluppo.

Quando sono diventata mamma mi è quindi venuto naturale cercare di capire come il gioco potesse aiutare lo sviluppo armonioso di mia figlia. Ma soprattutto gli insegnamenti di mia madre mi sono stati fondamentali nel non uscire di testa alla centesima volta in cui Ida si divertiva a lanciare il cucchiaino giù dal seggiolone. “La ripetizione è fondamentale per sviluppare il senso di sicurezza” era la frase che mi ripetevo come un mantra in quei momenti.