La mia top ten di acquisti inutili per il bebè in arrivo

10 gennaio 2013- di

La gioia che si prova quando si aspetta un bambino è comprensibile e naturale. Molto meno gli acquisti che ne derivano, in particolare quando si è alla prima gravidanza.

gravidanza

credits: Fotolia

Le ormai note tempeste ormonali pare si mettano in combutta con i neurotrasmettitori, che mandano segnali alle aree cerebrali specifiche femminili con bip forti e chiari: compra, acquista, spendi, fondi bancomat, disintegra carte di credito, chiedi un mini mutuo a tasso variabile, purché tu possa svaligiare intere aziende di articoli per neonati.
E io, forte della mia esperienza di demolitrice di conto in banca, mi sento di dispensare consigli seminati sulla via “senno del poi” per aiutarti, cara primipara, a non cadere in acquisti sconsiderati di oggettistica “neonatesca” varia, eventuale, di cui puoi fare assolutamente a meno.