Guida ai primi giorni visti dal papà

Sul come fare un bambino so che siete espertissimi (anche io eh?)
E per questa volta non accetto consigli nei commenti al post per cui passerò oltre, a quel prezioso momento in cui nasce un papà, che non è quando nasce pure il bimbo come credono i padri tardoni, ma quando arriva quella frasetta da film che fa: «Tesoro caro  mio, sono incinta» e quindi iniziano i primi giorni di gravidanza.

Ecco appunto, ora dimenticate tutti i film che avete visto e distinguetevi da quella massa di papà che si limitano ad aprire la mascella e a snocciolare degli occhi spenti. Non siete il Ridge degli zombie, per cui ora è il momento di trottolare di felicità perché magari voi al primo figlio non lo sapete, ma un bambino è la cosa più bella che ci sia nella vostra vita.

Ve lo dico perché ci sto passando, perché in sala parto ho visto dei loschi figuri trasformarsi in adorabili babbi coccoloni e perché ci sarà un buon motivo se Brad Pitt fa il multipapà.

Inizia l’avventura

Ma torniamo all’annuncio della vostra principessa. Dopo coccole ed abbracci per festeggiare inizia la vostra avventura di papà in attesa ( e non approfittate per farvi venire una pancia di simpatia).

Cosa/come fare in quei 9 lunghissimi (e credete diventeranno luuuunghi, ve lo dico in balenese) mesi? Ve lo spiegherò in questo e nei prossimi post partendo dal primo approccio alla donna in gravidanza.

Siccome dicono che noi uomini siam distratti etc. partiamo da uno strumento infallibile che io in quanto uomo dotato, apprezzo molto. La guida base per punti e magari immagini, una infocosa.

I primi giorni di gravidanza per papà - infografica

credits: Davide Nonino e CraftyJoe