10 consigli per i papà in attesa

Mai sentito del papà in attesa? Ah allora siete vittime del luogo comune che vede i papà agli ultimi 9 mesi di libertà della loro vita. In realtà i papà son già “fregati”, e la loro bella avventura col futuro bimbo è iniziata a crescere pari pari al pancione della mamma così coperto (giustamente) di attenzioni.

credits: jason pier

Ma cosa fa di mestiere il papà in attesa?
Partiamo con le buone notizie!
Il papà in attesa esercita quando gli pare quel privilegio che le mamme in gravidanza si sognano: il bacino e l’orecchio sul pancino.
Già dal sesto mese di gravidanza quel cuccioletto è in grado di riconoscere le vostre coccole e la vostra voce. Quindi fatevi sentire!

La cattiva apparente notizia?
Il papà in attesa deve avere la pazienza di un monaco equilibrista sotto solletico di un vento di primavera. Andare in giro in attesa significa una marea di sorrisi e domande sulla futura mamma mentre voi fate le fine di quello che sta sullo sfondo della Gioconda che nessuno ricorda mai. Ecco qui che il papà in attesa sa attendere, ed entra in azione in un secondo momento, sorprendendo con le sue conoscenze di gravidanza. I libri che avrete letto vi faranno sorprendere gli amici con il classico «arrivati al tot mese il nostro Gigetto inizia a fare le caprioline nel pancino». Babam! Stupore di tutti e voi guadagnate, oltre che punti papà, quella stupenda pre-sensazione di essere un futuro genitore appassionato.

Il papà in attesa comunque non è solo un chiacchierone ginecologo provetto, le sue attività vanno dallo shopping pre-maman assieme alla mamma, dove scoprirete reparti di negozi dove mai nessun uomo era giunto prima, alla partecipazione alle puntate del corso preparto dedicate ai papà (ah non aspettatevi le scene da film americano con scene da spingi eccetera, eccetera).

Mettendo ordine per creare quella listina di consigli della spesa per papà in attesa, ecco un elenco di attività fortemente consigliate per un papà “col pancione”:

1. lettura di un buon libro sulla gravidanza;
2. presenza alla ecografie per vedere il piccino in diretta;
3. visita agli amici già figlio dotati per domande sui dubbi anche più sciocchi;
4. presenza al corso preparto nella puntata dedicata ai papà;
5. shopping per il bebè, corredino e varie senza esagerare;
6. bacini e carezze al pancino;
7. bacini e carezze alla mamma che si definirà mongolfiera, cesta della roba sporca, otaria eccetera, fino ad arrivare alla mucca nei momenti più down… voi però sapete che di fronte avete sempre la vostra principessa;
8. auto in perfette condizioni e dotata di carburante per andare in ospedale;
9. materiale tecnologico vario per fotografare, filmare etc. Studi recenti appurano che il 99% dei papà approfitta di questi mesi di attesa per rinnovare il parco tecnologico di casa (se non approfittate ora eheh, e poi ne vale la pena);
10. preparazione fisica: le prime settimane tempreranno il vostro corpo scultoreo, voi fatevi trovare al top.

Avete altre attività da consigliare per un papà in attesa grazie alla vostra esperienza? Consigliatele tutte nei commenti quaggiù!