Il parto in casa

In Italia, nell’ultimo anno, è aumentata la percentuale di donne che hanno scelto il parto in casa.

parto-in-casa

credits: Wikimedia Commons

È una scelta in controtendenza rispetto all’attuale eccessiva medicalizzazione del parto in ospedale ma, dai racconti delle donne che lo hanno fatto, è un’esperienza meravigliosa che dona nuova consapevolezza e forza alla donna.

Con l’aiuto di un’ostetrica, figura essenziale per il rispetto della fisiologia dell’evento nascita e che di solito ha seguito la donna per tutta la gravidanza, si valutano le condizioni potenziali per poter scegliere un parto in casa. Questo deve essere necessariamente fisiologico, cioè naturale.

Una donna che sceglie il parto in casa deve sapere da subito che la presenza di un’ostetrica che segua, in tandem con il ginecologo – a te la scelta-, la gravidanza sin dalle prime settimane è un aspetto fondamentale.

Un problema che scoraggia alcune donne è, purtroppo, l’aspetto economico. Il parto in casa, infatti, è molto costoso e non in tutte le regioni viene rimborsato.

Tu lo sceglieresti?