Halloween: zucca chiama formato

Oggi si va veloci ma si resta sul pezzo, o meglio sulla zucca. E per questa volta sono ampiamente giustificata: è Halloween e ormai anche dalle nostre parti la passione per “dolcetto e scherzetto” ha contagiato più o meno tutti, è verdura di stagione. Forse l’avevo già detto ma per la zucca io ho una vera e propria adorazione, tanto più che quest’anno mi è riuscito di scovare delle “squash” come la Buttercup e l’Hokkaido. Particolarità? Polpa dolce, per niente fibrosa e in grado di fare di un semplice passato una vellutata supervellutata.
A seconda del fromato (del pupo) potete declinare diversamente la stessa zucca cotta al vapore.

halloween

credits: marfis75

La prima in composta
20 gr di zucca
1 spicchio di mela (renetta o golden)
20 gr di patata dolce

Procedimento
Lava e pela mela e patata. Cuoci con la zucca al vapore (a cui lascia la scorza). Una volta cotte ricava la polpa dalla zucca e schiaccia o passa tutto. Servi la composta tiepida.

La seconda infornata
Ingredienti
100 gr di polpa di zucca cotta al vapore
150 gr di farina di mais
1 uovo
50 gr di burro
40 gr di zucchero
vaniglia in polvere
1/2 bicchiere di latte
1/2 cucchiaino di lievito

Procedimento
Prepara l’impasto. Sbatti l’uovo con lo zucchero e il burro a temperatura ambiente. Aggiungi il latte tiepido e la zucca schiacciata. Insaporisci con un cucchiaino di vaniglia in polvere (o cannella se preferite). A questo punto unisci a poco a poco la farina e il lievito continuando a mescolare. Riempi degli stampini da muffin e inforna a 175° per 20-30 minuti.