La famiglia italiana è cambiata: lo dice uno studio del Censis

06 febbraio 2013- di

La famiglia italiana è cambiata. Addio vecchi stereotipi.
Negli anni la famiglia italiana è cambiata molto. Ora le famiglie tradizionali sono affiancate da numeri significativi di nuove famiglie. Famiglie ricostruite, unioni di fatto, genitori singlee famiglie allargate sono la normalità. Nonostante questa importante trasformazione delle famiglie, agli italiani la famiglia tradizionale sta molto a cuore.

famiglia

credits: Matteo Bagnoli

È forse questo il motivo per cui il Censis, nel rapporto sulla famiglia italiana commissionato da P&G, rileva un numero sempre crescente di associazioni alle quali le famiglie e i genitori in particolare si rivolgono per ottenere quel sostegno che non hanno dalle istituzioni. Nelle associazioni, invece, quasi cinque milioni di persone che lavorano a sostegno della genitorialità e della famiglia più in generale.

Idee per le mamme, un’iniziativa promossa da Dash grazie alla quale 30 progetti presentati da altrettante associazioni sono stati premiati con un finanziamento per la realizzazione di tale progetto, si è conclusa il 30 gennaio a Roma con una conferenza stampa in cui sono stati presentati i risultati dello studio condotto dal Censis.
Io, personalmente, ho seguito uno dei progetti vincenti andando a visitare un’associazione che ha ricevuto il finanziamento. Forse uno dei più difficili, a sostegno di quelle madri carcerate che devono vedere i propri figli in ambienti assolutamente non adatti a dei bambini.

Sono tutti progetti che profumano di altruismo e bontà. Sono tutti progetti che aiuteranno future mamme, integrazione di mamme straniere, famiglie con bambini disabili.

William Ross Wallace diceva che la mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo. Sostenere la famiglia è sostenere la società e investire su un suo sano sviluppo futuro.