La merenda estiva perfetta: i ghiaccioli

Saltano, giocano, si divertono e sembrano neanche accorgersi che è estate, almeno non fino a merenda. Prova a convincerli del contrario se vuoi, ma non ci riuscirai, la merenda perfetta di questa stagione, a sentirli è solo una: il ghiacciolo.

Piuttosto che offrir loro gli stecchi industriali colorati e aromatizzati artificialmente perché non prepararli in casa? È semplice, economico e decisamente assai più sano (e con i più grandicelli può persino trasformarsi in una bella attività da fare insieme).

ghiaccioli_per_bambini

credits: Valentina Masullo

Quello che ti serve è un po’ di tempo,  gli ingredienti che ti suggerisce la fantasia e stampi da ghiacciolo: puoi sceglierne di semplici ed economici, investire in forme più elaborate per gelati davvero speciali o anche semplicemente utilizzare bicchieri di plastica e bastoncini di riciclo.

I più succosi e dissetanti sono i ghiaccioli alla frutta. È sufficiente sbucciarla e frullarla (eventualmente dolcificarla con zucchero di canna, miele o sciroppo d’agave) per creare ghiaccioli dai mille colori: albicocche e pesche danno ghiaccioli arancioni, l’anguria farà ghiaccioli rosa per vere principesse e per i principi c’è il blu dei mirtilli, per il giallo ci sono le susine o il melone, per il rosso lamponi e fragole e per tenere bianche mele, pere e banane basterà aggiungere poco poco succo di limone. Stupiscili con una merenda arcobaleno!

Se invece vuoi proporgli un gelato più nutriente congela lo yogurt, sullo stecco avrà il fascino di un gelato alla panna. Versalo negli stampi o semplicemente fora la confezione e infilaci dentro uno stecco, scegli i gusti preferiti dei tuoi cuccioli direttamente dal banco frigo oppure aggiungi frutta fresca per un mix di gusto e freschezza.

La più ambita però sarà di certo la merenda con il ghiacciolo alla vaniglia e al cioccolato, perfetta per le occasioni speciali. Come si fa? Budino è la risposta. Sì, budino.

Puoi comprare quello da banco frigo, prepararlo con le classiche bustine e latte fresco oppure, ancora meglio fare un budino genuino e dal gusto unico partendo dalle basi e seguendo queste semplicissime ricette:

Budino alla vaniglia

Ingredienti
500ml di latte
3 uova
80g di zucchero
50g di maizena (amido di mais)
Una bacca di vaniglia (o estratto di vaniglia)

Procedimento
Aromatizza il latte scaldandolo, senza farlo bollire, con la bacca o l’estratto di vaniglia e lascialo raffreddare.
Monta le uova con lo zucchero.
Sciogli la maizena con 3 o 4 cucchiai di latte per evitare che formi grumi quindi, elimina la stecca di vaniglia (se necessario) e aggiungi le uova e infine il latte mescolando per amalgamare.
Poni, per finire, il composto a fuoco moderato e, continuando a mescolare, fallo addensare fino a che raggiunga la densità di una crema.

Budino al cioccolato

Ingredienti
500ml di latte
200g di cioccolato fondente
50/80g di zucchero (da regolare in base alla dolcezza del cioccolato)
40g di maizena
Un cucchiaio di cacao amaro

Procedimento
Trita il cioccolato (o utilizza cioccolato in gocce).
Mescola cacao e maizena e scioglili dapprima in poco latte per evitare il formarsi di grumi, quindi aggiungi quel che resta del liquido, lo zucchero e mescolate per amalgamare.
Sempre mescolando poni al fuoco il composto e fai rapprendere quindi, fuori dal fuoco aggiungi il cioccolato e mescola affinché si sciolga completamente.
Per ottenere i ghiaccioli sarà sufficiente versare le creme negli stampi, aggiungere un bastoncino e aspettare che il composto sia tiepido prima di andare in freezer. Tutti gli stecchi saranno pronti da mangiare dopo circa 6 ore nel congelatore.

Preparane una bella scorta perché te ne chiederanno ancora, ancora e ancora.