Bottiglie sonore e visive

bottiglie-sensoriali-bambini

credits: Mammafelice, essere mamma senza rinunciare a te stessa

Per realizzare altri strumenti musicali fai da te basta procurarsi bottiglie di plastica vuote e ben pulite, contenitori ermetici, fagioli secchi, riso, biglie, perline e quanto riusciamo a recuperare in casa.
La sicurezza resta il motto di tutti questi lavori: vanno puliti, chiusi e utilizzati bene.
Infatti qualunque progetto di fai da te per bambini piccoli deve tener conto della possibilità che il bimbo metta in bocca il giocattolo, o lo usi in maniera impropria.

Lista della spesa

bottiglie in plastica di succhi di frutta
perline di legno e ovatta colorate
fagioli secchi o riso
farina gialla, minuteria metallica
colla forte (facoltativa)

Come si realizza
Laviamo e asciughiamo bene le bottiglie di plastica e controlliamo che il tappo sia richiudibile con forza (o incollabile).
Le bottiglie sonore e visive si possono riempire con fagioli secchi e riso, con minuterie metalliche (tondini di acciaio, bulloni),
perline di legno colorato o di ovatta, altri piccoli oggetti colorati e che producano rumori differenti (sale fine o sabbia, spaghetti).
L’obiettivo è stimolare il bambino con la vista (colori e movimento), con l’udito (rumore) e con il tatto (peso).
Si possono creare bottiglie ripiene anche di acqua colorata con i coloranti alimentari, in cui inserire dei brillantini
e una goccia di olio per bambini.
Le bottiglie devono essere sigillate accuratamente.

burattini

 

Tratto da Mammafelice, essere mamma senza rinunciare a te stessa – Mondadori