Il cartellone delle regole

regole

credits: Mammafelice, essere mamma senza rinunciare a te stessa

Le regole piacciono anche ai bambini: non le vogliono, ma ne sentono la necessità.
Poche regole, positive e di rinforzo, basate su obiettivi raggiungibili dal bambino in base alle sue competenze e all’età. Le regole possono essere rinforzate con un semplice cartellone fai da te: possiamo appendere per casa le nostre regole familiari, accompagnate da disegni o immagini stampate, con un cartellone in cui si possono segnare tutte le buone azioni dei bambini.
Dopo 10 buone azioni, al bambino spetta un piccolo rinforzo: una gita, un piccolo premio, un dolcetto, una sorpresa, un cartone animato, qualcosa che lo renda felice e gli faccia capire che rispettare le regole ed essere “buoni” alla fine è sempre un meraviglioso vantaggio.

Lista della spesa:

cartoncino rigido colorato e cartoncini colorati;
matita, righello e pennarello nero;
colla stick e a caldo;
sticker o bollini colorati;
gommine adesive;
mollettina di legno.

Come si realizza

1. Ritagliamo un cartellone nelle dimensioni desiderate e tracciamo tante linee orizzontali quante sono le regole che vogliamo mettere in evidenza, per esempio: mangiare le verdure, lavarsi le mani e i denti, mettere in ordine le proprie cose, andare a dormire nel proprio letto.
2. Per ognuna di queste regole ritagliamo delle figure o incolliamo degli sticker sulla parte iniziale della riga, oppure disegniamo le illustrazioni aiutandoci con matita, pennarello,
forbici e cartoncino colorato.
3. Alla fine del cartellone incolliamo con la colla a caldo una piccola molletta
di legno, a cui possiamo fissare un pezzetto di cartoncino naturale disegnato a forma
di busta da lettera: sul retro del cartoncino indicheremo la sorpresa che spetta al bambino
dopo (per esempio) 10 bollini con il sorriso.
4. Ritagliamo vari bollini rossi e gialli a forma di cerchio, disegnando
le faccine tristi o sorridenti, che indicano se il bambino ha compiuto una buona
o “cattiva” azione.
5. Incolliamoli al cartellone con le gommine adesive, in modo da poterli spostare
e riutilizzare.

burattini

 

Tratto da Mammafelice, essere mamma senza rinunciare a te stessa – Mondadori