Primavera: disegni da scaricare e stampare

credits: GabriellaCarofiglio

Primavera, ma dove ti sei nascosta? Dov’è finita la bella stagione – e la tanto declamata mezza stagione -, il caldo, quel tiepido che comincia a scaldare la pelle, che ti fa pregustare il tempo del mare. Dov’è finito quel bel sud dove si suda anche all’ombra, dove già dagli inizi di maggio, si va sulla spiaggia e ci si fa il bagno? Che fine ha fatto il polline che fa spargere allergie nelle strade e fa tanto starnutire?

Chi ci ha rubato la primavera? C’è qualcosa che non torna; a maggio non dovrebbe essere così. Dovremmo essere a maniche corte di giorno e un po’ più coperti la sera; dovremmo poter indossare ballerine e gonne senza calze; non dovrei più far mettere cappello e sciarpa a mia figlia.

Avrei dovuto fare da tempo il cambio di guardaroba, invece ho ancora a portata di mano piumini e piumoni, pigiama pesanti, maglie della salute e calzettoni; siedo alla scrivania, davanti al computer e sono tentata di prepararmi la borsa d’acqua calda o far ripartire il riscaldamento. Apro la finestra per far cambiare aria alla stanza e vengo trascinata dentro dalla gelida brezza marina.

Tra circa un mese chiuderanno le scuole e fa freddo! Tra poco Marta sarà in vacanza e qui non abbiamo ancora goduto di quattro settimane consecutive di buona salute, ma come ogni inverno che  si rispetti, abbiamo trascorso molte più giornate dal pediatra o chiuse in casa che all’asilo o per strada. Attendevo il sole per riprendere la bicicletta, per portarla più spesso al parco, per passeggiare sulla spiaggia, e invece l’ansia da freddo e raffreddamento non ha ancora abbandonato la mia testa.

Per sopperire alla (spero) momentanea mancanza di primavera, in allegato troverete delle schede da scaricare e stampare, colorare e ritagliare: sono fiori che annunciano questa stagione, margherite, violette, papaveri, tulipani. Una volta stampati, i fiori potranno essere incollati su un supporto più rigido e ritagliati; successivamente potranno essere piantati nel vaso in allegato e appesi alla parete, vicino a un tavolo, o sul davanzale della finestra.

Vogliono essere un benvenuto a quella che, crediamolo, sarà la prossima ad arrivare. La primavera arriverà: forse durerà troppo poco e lascerà subito il posto all’estate e al costume da bagno. Voglio sperare che queste giornate passeranno perché… non può piovere per sempre.

Clicca qui per scaricare le schede da stampare e colorare