Leggere insieme

01 marzo 2013- di

La cosa bella dell’avere figli è crescere insieme, e leggere per loro e insieme a loro è una di quelle cose che si dovrebbero fare sempre. Ormai si sa che i bambini anche prima di nascere riconoscono i suoni, ed una delle abitudini che dovresti prendere subito è parlare con la pancia, e magari cantare o leggere filastrocche e poesie. Io lo facevo sempre, era di quelle cose che mi tranquillizzava, sul letto e con il pancione enorme mettevo della musica o leggevo una poesia.

leggere

credits: photoshot

I bimbi adorano sentire storie, e prima si inizia e più si trasmetterà l’amore per la lettura. Ho sempre pensato che non ha importanza quello che si legge, si possono leggere libri classici di fiabe, o iniziare con delle poesie, e magari quando sono più grandicelli farli addormentare ogni sera leggendo Salgari e le sue avventure in giro per il mondo.

Si può leggere sempre ed in ogni momento, e se tu leggerai con passione la trasmetterai a loro, e questo è uno di quei doni che renderanno tuo figlio ricco di curiosità e senso critico. Leggere, ed insegnare a leggere è un regalo prezioso, e farlo insieme è un momento magico. Leggete di tutto, dall’enciclopedia degli animali, ad il libro di Peppa Pig,  dall’atlante illustrato alle storie di fate e folletti. La lettura è magia!

Datevi una routine, lui saprà che un appuntamento lo attende, e tu costruirai un rapporto intimo, fondato sulla magia delle parole. Leggere la sera prima che vada a dormire è l’ideale, lo rilasserà e sarà il vostro momento; io uso un lampada di sale e mi siedo a terra leggendo sempre storie diverse, loro si rilassano con il tono basso della voce e con la luce soffusa, ed io mi gusto questi momenti di fine giornata.

E tu leggi a tuo figlio? Che storie preferisci?