Libri digitali per bambini e paure dei genitori

09 febbraio 2013- di

Come genitori cosa pensate dei libri digitali per bambini?
Rimanete attaccati al definito e rassicurante spazio della pagina di carta o esplorate le praterie digitali delle app?

libri digitali

Paure dei genitori sui libri digitali

credits: Elisa Salamini

Temete che tablet e telefonini minino la sana abitudine a leggere oppure credete che siano strumenti per supportare lo sviluppo cognitivo?

 

A queste ed altre domande cerca di dare risposte la ricerca #natidigitali, promossa da Nati per Leggere , il sito di poesie e racconti per l’infanzia Filastrocche.it, Happi ideas e Mamamò, il portale che si occupa di app per bambini e tecnologia per under 14.

Si tratta della prima ricerca in Italia che tenti di esplorare il rapporto tra le famiglie, i libri e quei media digitali che hanno un peso crescente nella vita dei nostri figli. È condotta, in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB), FattoreMamma, MediaLibraryOnLine (MLOL), attraverso un questionario online che si rivolge principalmente ai genitori di bambini tra 0 e 14 anni.

Partecipa! E se ti va condividi il link con l’hashtag #natidigitali!