Ritorno al lavoro dopo la maternità: come mi vesto?

È giunta anche per te l’ora di ritornare al lavoro dopo la maternità.
Mille dubbi, mille ansie e mille paure affollano la tua mente.
Già ti tremano le gambe e piuttosto di lasciare il tuo pupotto ti taglieresti un braccio, sono qui perché almeno tu non debba preoccuparti del look giusto da adottare.
Ecco qualche suggerimento per aiutarti a sentirti sicura e a tuo agio di fronte al tuo capo, ai tuoi colleghi e ai clienti, nonostante i cambiamenti del tuo fisico.
Combinare la voglia di sfoggiare un outfit professionale con le esigenze della tua nuova vita (ad esempio allattare il pupo, una volta tornata a casa, in pausa pranzo o tirarti il latte nei bagni) è possibile. Basta qualche piccolo accorgimento.
Veloce da sbottonare, la camicia è consigliatissima.
Sceglila morbida sui fianchi e abbinaci pantaloni aderenti e una giacca strutturata, così dimostrerai due chili di meno.
Classica bianca da mettere con jeans chiari, una giacca grintosa e dei tronchetti, delle scarpe borchiate o in vernice.
Rossa, un colore che riesce a far sentire subito più forti ed energici, in tessuto vaporoso e femminile a contrasto con il taglio maschile dei pantaloni eleganti e della giacca. Ai piedi perfetto un paio di francesine, con tacco grosso. Sulle mani smalto rigorosamente rosso.