Truccarsi in meno di 5 minuti: semplice da realizzare anche per te neomamma

Truccarsi in meno di 5 minuti: «si può fare!»  per citare il Dr. Frankenstin in Frankenstein Junior.

E per non sentirti con l’appeal proprio del mostro, creato dallo scienziato pazzo, basta veramente pochissimo. Perché lo so bene che pochissimo è il tempo che ti è rimasto da dedicare a te stessa.

Credits Photoshot

Quindi ecco cronometrato in meno di 5 minuti un trucco facile facile che sta bene a tutte e che sono certa riuscirai a replicare anche se non sei esperta del make-up.

Il tuo viso sarà illuminato, rendendoti più curata e fresca, perché è sempre importante sentirsi belle, anche solo per andare a fare la spesa a comprare i pannolini al tuo pupo.

1. Stendi come base la crema idratante in maniera uniforme.
Tempo impiegato 25 secondi.

2. Applica il fondotinta con piccoli tocchi, partendo dalla classica zona T (mento, naso e fronte) e sfumando verso l’esterno, stando attenta a non creare un distacco di colore troppo netto tra il collo e la base del viso. Se non sei abituata ad usare il fondotinta ti consiglio di optare per una crema BB cream che, mentre idrata, uniforma. La trovi di tutte le marche, a tutti i prezzi e ormai la puoi comprare anche al supermercato. Anche in questo caso stendila con brevi movimenti circolari, dall’interno verso l’esterno del viso. Alla fine in entrambi i casi ricorda sempre di tamponare con un fazzolettino per eliminare l’eccesso e mantieni a mente la semplice regola che ti salva da grumi e aloni: meno è meglio.
Tempo impiegato 45 secondi.

3. Passa il copriocchiaie (elemento fondamentale del make-up e che non deve assolutamente mancare proprio nella tua trousse cara neomamma). Mi raccomando anche in questo caso non esagerare con il prodotto e ricorda di scegliere un tono più aranciato rispetto alla pelle e al fondotinta, in modo da bilanciare il nero dell’occhiaia.
Tempo impiegato: 25 secondi.

4. Per fissare il tutto alla fine immancabile un velo di cipria compatta, meglio se di quelle che si armonizzano con il naturale colore della pelle. Lo trovi scritto sulla confezione. Non dimenticare di passarla anche sulle palpebre e le labbra.
Tempo impiegato: 20 secondi

5. Passiamo al trucco occhi. Prima di tutto applica come base un ombretto chiaro in tono con il tuo incarnato; può essere in crema o in polvere come sei più pratica e abituata (non è questo il momento di fare esperimenti). Passa l’ombretto sia sulla palpebra che sulla zona sotto alle sopracciglia. Evita il bianco: è vero che gli anni Ottanta sono ritornati di moda ma sembrare Moira Orfei non è mai bello. Orientati piuttosto su un beige. Mi raccomando usa un apposito applicatore da ombretto (da lavare minimo una volta al mese) e non le dita, così ridurrai il rischio di infezioni. Tempo impiegato: 30 secondi.

6. Con lo stesso tipo di applicatore metti un ombretto più carico partendo dal centro della palpebra mobile fino alla parte più esterna della stessa. Rimani sui toni del rosa/violaceo se hai un incarnato chiaro e sul dorato/aranciato se sei scura. Tempo impiegato 25 secondi.

7. A questo punto prendi un pennellino da sfumatura e sfuma delicatamente con colori più scuri dove si piega la palpebra sempre dal centro fino alla fine. Se hai optato per un ombretto rosa o viola abbinalo con un grigio scuro (o se ti senti sicura mixa insieme grigio chiaro e nero), se invece hai scelto il dorato sfuma con del marrone. Attenzione a non sbavare sulla tempia mi raccomando.
Tempo impiegato: 30 secondi.

8. Applica il mascara un paio di volte, dal basso verso l’alto e con un movimento zig zag da sinistra a destra.
Tempo impiegato:35 secondi.

9. Per la bocca basta un velo di gloss o se vuoi qualcosa di più forte e duraturo opta per i rossetti modello evidenziatore che non lasciano tracce e permangono nel tempo ma attenzione che hanno una base alcolica e non vanno bene per tutti i tipi di epidermide. Tempo impiegato 15 secondi.

Tempo totale: 250 secondi cioè poco più di 4 minuti.

Se ci hai preso gusto o la mano e hai qualche minuto in più, puoi completare il tutto con una passata di fard, una riga di matita sulla rima superiore dell’occhio e un’aggiustatina alle sopracciglia con un apposito pettinino.

Ultima raccomandazione: la sera non dimenticare di struccarti il viso, usando un prodotto specifico, meglio se senza alcol, e non solo acqua e sapone. Lo so che sono altri 5 minuti ma ogni volta che dormiamo col trucco facciamo del male alla nostra pelle che non respira, si rovina e invecchia. E una pelle giovane e luminosa è il primo segreto di bellezza per una donna.

Cosa te ne pare? Cosa aspetti a provare e a farmi sapere come è andata qui?

E se vuoi sbirciare qualche tutorial, anche più impegnativo, corri a dare un’occhiata qui sulla web tv di Donna Moderna.