Il Natale con i bambini: come festeggiarlo in casa

Se il Natale ti sembrava stancante già prima di diventare mamma, con l’arrivo dei figli si è trasformato in una maratona. La magia delle feste ti sorprende ogni anno e ti trovi a guardare le cose con gli occhi di un bambino, ma immancabilmente arrivi al 6 gennaio come se ti fosse passato sopra un tir?

Ecco, anche in questo caso, serve un’organizzazione infallibile e tanto spirito di adattamento per festeggiare e sopravvivere ai festeggiamenti con bambini al seguito.

Pranzo di Natale con un neonato

Se sei così temeraria da voler organizzare a casa tua un pranzo per il primo Natale di tuo figlio, ti potrebbe essere utile qualche suggerimento:

Cucina in anticipo

Scegli un menù che possa essere preparato in anticipo, con pietanze che dovrai solo più scaldare sul momento.

Sincronizza i tempi

Se sei abituata ad allattare il tuo bambino intorno alle 12, invita gli ospiti per le 13, così avrai tempo di occuparti del tuo bambino prima di ricevere i tuoi ospiti. E lui dormirà beato mentre voi pranzerete.

Delega

Tutto quello che non puoi fare tu lo farà qualcuno al posto tuo. Coinvolgi il tuo partner, la tua mamma e il resto della famiglia per goderti anche tu la festa.

Se non è proprio necessario…

Se puoi, fai in modo di festeggiare il Natale in casa di un altro membro della famiglia, almeno per quest’anno. Sei giustificata a passare il turno…