Suggerimenti utili per i regali last minute

Sei lì, pronta ad uscire dall’ufficio e stai canticchiando We wish you a Merry Christmas, quando all’improvviso la facciona dello zio Ciccio e quelle dei gemelli della cugina Laura ti appaiono come i fantasmi a Scrooge: e i nostri regali?

Certo, ormai il Natale è 2.0 e praticamente non hai più scuse: con un click si compra e si invia qualsiasi cosa. Tuttavia, se sei una mamma o un papà indaffarato è più che possibile che ti sia sfuggito un parente o un amico dalla to do list. Allora, come rimediare?

Da quando faccio questo mestiere, scrivo e riscrivo che l’edicola è un luogo sottovalutato. Supplica l’edicolante creativo di recuperare libri, cd per bambini, film cult, giocattoli. Dopo averli tolti dall’imballaggio (occhio all’adesivo dell’offerta speciale) potrà persino farti una confezione regalo (in tal caso merita un vin brulé omaggio).

Se l’edicola non fa per te e sai cucinare, una bella scatola di biscotti natalizi o una torta in tema risolveranno velocemente il problema (ti mancano le formine? cerca tra i mille accessori del didò dei tuoi figli).

Non sai cucinare? Fiondati al supermercato. Oltre ad avere una sezione «edicola», molti super e iper sono forniti di reparti profumeria, reparti giocattolo, cesti pronti per l’occasione.

Preferisci regalare qualcosa di utile? Pantofole a volontà, allora. Colorate per i piccoli e classiche per lo zio. Ma se proprio non vuoi sbilanciarti, opta per un buono regalo. Lo consegnerai direttamente alla mamma, nel caso  dei pargoli, o lo confezionerai con una bustina natalizia (in casa ce ne sono solo di bianche? disegna palline rosse e verdi e il gioco è fatto).

Ora, non dirmi che sei già al 25 dicembre e che tutti i negozi sono chiusi. Incredibile, ma vero. Hai battuto tutti i record. Ti resta allora solo l’opzione web: in rete le offerte si sprecano, anche perché ormai, appunto, è il 25 dicembre.

Potrai scegliere buoni regalo, app per smartphone e tablet, cd, libri (non dimentichiamo gli eBook). Come? Tuo zio colleziona solo modellini di aereoplani? Fiondati su eBay, prenota l’oggetto e poi avvisa lo zio che è in arrivo una sorpresa per lui da molto lontano e quindi ci metterà qualche giorno in più.

Non ti convince neanche questa opzione? Prima di suggerirti di cominciare con la lista dei regali a metà settembre, così il prossimo anno non dimenticherai nessuno, ti ricordo che i nostri bambini sono in grado di far intenerire anche il Grinch (d’accordo, a volte possono anche spaventarlo).

Cerca dunque un cartoncino, dei colori, una poesia di natale e realizza piccole cornici decorative con le impronte delle loro manine, i piccoli pollici, le foto di famiglia. Otterrai occhi lucidi e tanta gratitudine.