Fagli tante coccole contro lo stress

Lo dice l’ultima ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Plos One: gli abbracci e i baci di mamma e papà rendono il bambino più sereno ed equilibrato. «Per un neonato l’amore è un bisogno primario, come mangiare» spiega Elena Urso, pedagogista. Che, qui, ci dà preziosi consigli.

coccole

Appena nato

Le braccia materne sono il posto migliore del mondo. Baci e carezze, infatti, rinforzano l’attaccamento bambino-mamma e questo, oltre a far sentire amato il bebè (e a renderlo, domani, in grado di amare), ha degli effetti sull’organismo. Un bambino che non viene coccolato cresce meno e più lentamente.

Fino a 4 mesi

Per prolungare l’abbraccio, sì alla fascia, che permette di andare in giro tenendo il piccolo a stretto contatto con il corpo. E nella stessa posizione dell’allattamento che, tra l’altro, rinforza la schiena del bebè. Intorno all’anno Dopo tante coccole, inizia il distacco. Da favorire per stimolare l’autonomia del bambino. Per esempio, se si ha l’abitudine del lettone, è ora di farlo stare nel suo lettino.

Tratto da Il Bambino, il giornale per le mamme e i papà di Donna Moderna