Prima di tutto parliamo dell’educazione di un figlio maschio

Il mondo e l’educazione, visti con gli occhi di una mamma, le 5 cose di cui parlare oggi.

1. La parola alle mamme

La cronaca di questi giorni ha dato la parola alle mamme.
No, purtroppo non è una bella notizia.

Una è la mamma di Samuele Caruso, il ventitrenne che a Palermo ha ucciso brutalmente Carmela, sorella della sua ex fidanzata: «È un bravo ragazzo» ha detto sua madre.

educazione

credits: photoshot

Parla anche la mamma di Pasquale Romano, ucciso dalla camorra per errore, e chiede alle mamme di quelli che hanno sparato al figlio: «Voi lo sapete cosa fanno i vostri figli?»

Quanto è difficile ascoltare le voci di queste mamme?E quanto è difficile essere obiettive con i propri figli, intravedere, anche in quelli che saranno sempre i nostri bambini, un comportamento scorretto, un carattere da correggere, un pregiudizio che sta scavando dentro loro e li sta facendo diventare quello che non vorremmo mai?

Educare i figli è una grande responsabilità. In ogni luogo. In ogni condizione.
Educare i figli maschi lo è ancor di più.

Sono sempre i nostri – bravi – bambini.
E noi abbiamo la responsabilità di farli diventare i nostri – bravi – ragazzi.

Son tante le cose di cui parlare questa settimana. Alcune brutte, come queste, altre meno.

2. Le nuove famiglie

Parliamo di come cambia la famiglia in Italia. Tu che famiglia hai? Ti riconosci nelle statistiche e nei luoghi comuni?

3. Il riconoscimento nelle coppie di fatto

Sempre in tema di nuove famiglie, scopriamo insieme come si fa il prericonoscimento di un figlio.

4. Le attività extrascolastiche

Alle mamme servirebbe davvero il teletrasporto. Ora che l’inverno che si avvicina quali attività extrascolastiche far fare ai bambini?

5. Halloween

E per chiudere con un po’ di leggerezza, visto che la notte delle streghe è alle porte, scopri con noi quali libri leggere per un Halloween da paura.