Royal Baby: è nato ed è un maschio

22 luglio 2013- di

Fuori dalla porta, nel corridoio del St Mary Hospital, lo stesso ospedale in cui il Principe William ha visto la luce, centinaia di giornalisti, decine di tate munite di pannolini, borotalco, tutine reali (o low cost come gli abiti della mamma) e corone tempestate di pietre preziose di diverse misure, 3 nonni, una regina, centinaia di flash puntati sulla vagina reale hanno atteso per ore, giorni, settimane che l’annuncio della nascita del Royal Baby venisse dato.
Io avevo Lui e non volevo nessun altro. Povera Kate con i microfoni che cercavano di captare le urla e i primi vagiti reali, con l’ansia che tutto il mondo è lì a pensare all’espulsione del Royal Baby dalla navicella madre. Avrebbe potuto avere un effetto tappo e non partorire più, rendiamocene conto.