Il passeggino? Lo compro on line!

credits: loungerie

Lo shopping on line è il mio sport preferito. Quello fatto dal divano poi, credo debba essere regolamentato dalla legge: è una delle nuove dipendenze. Quasi come alcol e nicotina.
Scherzi a parte, credo che lo shopping on line sia ormai qualcosa di cui quasi non si potrebbe fare a meno, ma non per una questione di dipendenza psicologica, quanto per convenienza e praticità.
Viviamo tutti delle vite frenetiche e spesso non abbiamo il tempo materiale per andare per negozi a fare shopping per piacere (abbigliamento, profumeria…) o per necessità (la spesa alimentare, la farmacia…). Internet risolve anche questo problema. Non hai problemi di orario, non devi uscire se fuori fa troppo freddo o troppo caldo, niente file né soste al bancomat. Trovi un sito che sia affidabile, ci navighi un po’, cerchi quello che ti serve, se hai tempo consulti le recensioni e un paio di siti di trova prezzi per capire se effettivamente l’acquisto che stai per fare è conveniente e sei pronto per cliccare su Conferma Ordine. Pochi giorni, o spesso poche ore, e avrai tra le mani il tuo acquisto.

Conosco persone che sono ancora molto scettiche riguardo il mondo dello shopping on line, ma fortunatamente sono sempre meno. Le tre leggi della percezione del progresso dicono che siamo ormai al punto in cui lo shopping on line rientra nella normalità.
Per quanto mi riguarda, non ci rinuncerei mai.