Le differenze sono un valore: evviva le differenze!

Uno dei torti maggiori che possiamo fare a noi stessi è insistere sul bisogno di uguaglianza. Nessuno è uguale a noi e noi non siamo uguali a nessuno al mondo.

credits: dustinjmcclure

La nostra unicità è un valore e tutte le differenze lo sono.  Sia chiaro, il principio d’uguaglianza, quella intesa come parità di diritti e di doveri tra le persone, è un sano principio ma la paura della discriminazione ci fa ormai dire troppo spesso che “siamo tutti uguali”, quando invece potremmo dire: “siamo tutti diversi, con gli stessi diritti e gli stessi doveri”.  Questa continua omologazione tra gli individui appiattisce anche il sentire ed entra a livelli profondi, tanto che poi l’essere “diversi” ha assunto connotazioni negative.