Frittata pasquale: ma i conigli fanno le uova?

frittata

È Pasqua per tutti, soprattutto per i bimbi!
In giro come ogni anno in questo periodo è tutto un tripudio di uova cioccolatose, cesti di colombe e pastiere, dolci tipici di ogni regione e coniglietti peluchosi o che racchiudono caramelle e dolciumi vari. 

Ho pensato e pensato a che cosa preparare questa settimana per i piccoli avventori delle tavole pasquali e poi dopo aver sfornato una serie di biscotti a forma di coniglietto mi sono detta «ma se ci facessi una frittata!?»

Frittata pasquale
 
 

Ingredienti
  • 1 carota biologica
  • 1 uovo
  • Pochissimo olio
  • Sale q.b.
  • Uno stampino a forma di coniglietto

Istruzioni
  1. Ungete una padellina antiaderente con l’olio.
  2. Rompete l’ovetto in una ciotolina,aggiungete il sale e sbattete leggermente con una forchetta.
  3. Disponete lo stampino sulla padellina e versate l’ovetto sbattuto nello stampino in modo da riempirlo completamente; fate cuocere a fuoco dolce fino a che sia ben cotto. Quando anche la superficie inizia a essere cotta capovolgete lo stampino in modo da cuocere anche l’altro lato; potete aiutarvi con un coperchio come si fa con le frittate tradizionali.
  4. Nel frattempo pelate la carota con un pelapatate e ricavatene delle striscioline,o se preferite grattugiatela (a seconda del gusto e abitudine del vostro bimbo).
  5. Disponete nel piatto e se volete potete decorare il coniglietto con due piselli per gli occhi e un filo di scorza di limone per il musetto.