Barbabietola: la pasta in rosa

Tempo fa mi scrive un’amica, Valentina: aveva comprato una barbabietola cotta a vapore e voleva assolutamente preparare un sugo rosa, rosa per la sua pupa. Chiedeva un consiglio.

credits: Guy Renard

Valentina è diventata mamma per la seconda volta da poche settimane e ho trovato eccezionale che avesse lanciato un help per la cucina fra rigurgiti e spannolinamenti. Personalmente forse perché il due ancora mi terrorizza. L’idea è di stupire soprattutto le pupe appassionate di pink, principesse Disney e dintorni con un piatto all’insegna del rosa.

Potete utilizzare barbabietola già cotta al vapore (di quelle confezionate) se andate di fretta (o avete un pupo urlante di nemmeno un mese) oppure la barbabietola fresca che cuocerete voi stessi al vapore.

La barbabietola rossa

La barbabietola rossa è molto adatta ai bambini in quanto è composta per circa il 90% da acqua, proteine, glucidi, fibra alimentare, vitamine e sali minerali quali il sodio, il potassio, il ferro, il calcio ed il fosforo. Contiene inoltre vitamina B1, B2, B3, tracce di vitamina A e in ultimo la vitamina C.

Formato? Dai 10-12 mesi.

Barbabietola: la pasta in rosa
 
 

Ingredienti
  • 1 barbabietola cotta
  • 40 gr di ditali o altra pasta di piccole dimensioni
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di ricotta
  • 1 cucchiaino di parmigiano
  • ½ patata cotta al vapore

Istruzioni
  1. Schiacciate la patata e frullate con la barbabietola, un cucchiaino di olio e uno di acqua tiepida.
  2. Mescolate con la ricotta.
  3. Bollite la pasta e una volta pronta condite con il sugo rosa e una spolverata di parmigiano.