La merenda del bebè: composta in bianco

È vero, ci sono tutto l’anno, ma in autunno di sicuro sono al loro splendore.
Mele e pere, perfette per le prime merende del bambino.
compostaBhe, è da manuale il primo assaggio a base di mela grattuggiata, rigorosamente senza zucchero o limone. Ti basterà munirti di una grattuggia, meglio se in ceramica o vetro, di quelle che a me ricordano tanto la mia di infanzia. E cominciare coi primi cucchiaini.
Perché preferire il prodotto fresco, tanto più di stagione? Abitui il bebè a dei sapori reali e freschi, 100% frutta.

Quante volte al giorno? Almeno due porzioni di frutta: ad esempio mezza pera a metà mattina e una mela cotta al pomeriggio.

Alternative? Puoi cuocere la mela. Inizialmente è meglio sbucciarla, anche se bio, per non avere residui che possono dare fastidio al bambino. È sufficiente poi tagliarla a pezzettini, metterla in un pentolino dal fondo spesso e cuocere con un paio di cucchiai di acqua naturale o succo di mela (100%) per dieci minuti. Otterrai una composta da poter usare per la merenda.

Qualcosa di più completo? Composta cotta e fredda bianca, formato sette mesi.

Ingredienti
1/2 mela renetta (o golden, sono le più dolci)
1 spicchio di pera
mezzo barattolo di yogurt
un cucchiaio di fiocchi di avena

Procedimento
Taglia la mela a pezzetti, dopo averla sbucciata e cuocili in un pentolino con un cucchiaio di acqua naturale. Aggiungi i fiocchi di avena e lascia ammorbidire dolcemente sul fuoco per una decina di minuti.
Nel frattempo frulla la pera con lo yogurt e riempi con la mousse una ciotolina o bicchierino. Ricopri con la composta tiepida e servi.