Pesto di zucchine

Non so tu, ma io sono cresciuta mangiando pesto a volontà… sia quello purissimo ligure fatto e comperato lì, sia quello che ha sempre preparato mia nonna con la versione senza aglio.

pesto di zucchine

credits: Gaia Borroni

È un mix di sapori che ancora adesso a distanza di tanti anni mi scorre nelle vene come linfa, amo il pesto e amo proprio questo tipo di salsa densa e morbida come condimento per i primi.

Ho pensato che una variante più leggera e colorata potesse essere una buona alternativa al semplice formaggino sciolto nella pasta dei nostri cucciolotti!

Ingredienti (per 2 porzioni di salsa)
40 g pastina per bimbi (stelline o simili)
½ zucchina (piccola)
10 g pinoli
Sale q.b.
2 cucchiai olio evo
4 foglie di basilico

Come preparare il pesto di zucchine

Monda la zucchina, tagliala a metà per il lungo e prelev la parte con i semini interni; taglia in dadolata. Riunisci la dadolata di zucchina, il basilico, i pinoli, sale e olio nel mixer (o nel boccale del mixer ad immersione) e aziona fino a ridurre in crema; se dovesse essere troppo densa stempera con pochissima acqua.
Porta a bollore l’acqua per la pasta e cuocila per il tempo indicato sulla confezione.
Scola la pastina e conditela con metà della salsa.
Puoi conservare il pesto in un vasetto chiuso in frigo per un massimo di 2 giorni, oppure congelarlo per ogni evenienza.