La borsa della spiaggia per il bambino

Eccomi appena tornata da qualche giorno al mare con il mio bimbo, pronta a condividere alcuni suggerimenti utili per preparare la borsa della spiaggia.
Una sorta di risposta alla domanda da mamma alla prima esperienza al mare: Cosa non si deve dimenticare mai andando in spiaggia con un bimbo piccolo?
Ecco quindi la mia personalissima lista…

Credits Tyler Bolken

1. La crema solare: che sia una giornata di solleone d’agosto o una timida mattina di giugno non cambia: la pelle dei nostri bimbi attira il sole come una calamita, e anche se, si sa, ungere di crema solare un piccoletto agitato non e’ certo la cosa più divertente del mondo questo e’ uno di quei casi in cui vale il detto “meglio abbondare che… scottarsi!”

2. Un cappellino: uno di quelli trendy, se siete mamme all’ultima moda, oppure il classico cappello con visiera. L’importante e’ che ripari dal sole!
In commercio esistono anche comodissime bandana, con un piccolo elastico per non doverle annodare: ingombrano pochissimo e stanno in una tasca.

3. I giochini: Qualche gioco, senza esagerare, serve sempre anche se il bimbo e’ troppo piccolo per fare castelli di sabbia, una palla, qualche formina o un secchiello con una paletta lo intratterranno…almeno per un po’!

4. Un innaffiatoio: Se il vostro bimbo non ama la doccia, oppure se le docce della spiaggia sono un po’ fredde, un innaffiatoio oltre ad essere un gioco interessante diventerà utilissimo per togliergli un po’ di sabbia prima di salire e lavarlo per bene in camera! Provare per credere!

5. Un pareo: il pareo della mamma diventa un’ottima “tendina da sole” per riparare il bimbo durante la passeggiata oppure mentre finalmente crolla per un pisolino in spiaggia…