Con questo libro si valorizzano i talenti

18 dicembre 2012- di

A 7 anni Albert Einstein non sapeva leggere. A 9 parlava male e la sua maestra lo considerava un bambino “mortalmente ottuso”. Considerate queste informazioni, si sarà meno scettici nel prendere in mano un libro in cui si sostiene che tutti i bambini possano diventare come il grande fisico. L’autore, spagnolo, fa il preside e ritiene che, fra i suoi moltissimi alunni e ovunque nel mondo, ci siano migliaia di scolari frustrati dalla scuola, dalle aspettative degli adulti, dalle regole a cui devono conformarsi.

talenti

A suo parere sono dotati di grandi talenti che aspettano solo di essere valorizzati. Siamo noi genitori, dunque, ad avere la possibilità unica di svelare a nostro figlio quanto bravo sia a fare qualcosa. Amore, stimoli e fiducia sono gli ingredienti fondamentali per riuscirci. Alberca suddivide i ragazzi in “attivi”, “passivi”, “teorici” e “pratici”. E consiglia, per ogni categoria, esercizi ad hoc. Ora che Alice è in prima elementare terrò il suo libro sul comodino. Credo proprio che mi servirà! Di Fernando Alberca, Tutti i bambini possono diventare Einstein, Orme, 16,50 euro, 182 pag

Tratto da Il Bambino, il giornale per le mamme e i papà di Donna Moderna