In viaggio con Asterix, dal film alla realtà

06 febbraio 2013- di

I Galli più amati da grandi e piccini sono al cinema con una nuova avventura: Asterix e Obelix al servizio di sua maestà. Questa volta sono in Britannia ma, in passato, ci hanno portato a zonzo per l’Europa (e non solo). Pronti a partire?

Avete già visto Asterix e Obelix al servizio di sua maestà? È l’ultimo film dedicato ai Galli più simpatici della storia. Nati in Francia nel 1959, da allora questi buffi eroi hanno girato il mondo, condiviso disavventure, guai e… risate! Perché, allora, non ripercorrere i loro itinerari? Ecco qualche idea che prende spunto dai fumetti più belli (edizioni Mondadori) dedicati alle gesta di Asterix e Obelix.

Dalla Navarra all’Andalusia
In Asterix in Iberia si racconta l’esilarante viaggio della coppia attraverso la Spagna. Il loro compito? Riportare a Siviglia il piccolo Pepe (figlio del capo degli Iberi) rapito dai Romani, passando da PamplonaSegovia e Salamanca. Un bel giro. E Siviglia sembra proprio una città a misura di bambino. Perché c’è il Padiglione della Navigazione (www.pabellondelanavegacion.es), il museo interattivo che racconta le storie di esploratori e pirati. Con tanto di videogames per giocare ad affondare le navi dei nemici! E, poi, l’Alcazar, il palazzo reale in puro stile arabo: lascerà a bocca aperta i baby viaggiatori che, poi, si potranno scatenare all’Isla Mágica (www.islamagica.es), un Parco di divertimenti ispirato alla pirateria e alla conquista del Nuovo Mondo. Per trovare un hotel in ogni località toccata dal
viaggio si può cercare su www.hotels.com (quote da 70 euro per camera a notte).