Sesso dopo i figli: consigli per non smettere

sesso dopo i figli

Quando sono ancora neonati, infatti,  sarà sufficiente essere in un’altra stanza rispetto a quella del bambino e quindi starà solo a te, al tuo partner e ai vostri desideri e fantasie. Quando invece saranno un po’ più grandicelli, via via che cresceranno, dovrà crescere anche il vostro impegno per ritagliarvi tempi e spazi per fare sesso.  Non scoraggiarti e non avere paura di non piacergli più, nemmeno se ha assistito al parto  (qualcuno millanta traumi da sala parto) perché i tuoi argomenti seduttivi faranno breccia  sempre e comunque.

Come sempre, come prima del parto, giocare un po’ con il sesso, non prenderlo troppo sul serio e scherzarci un po’ aiuta anche a superare l’imbarazzante momento del “ok, e adesso?”, quando il tuo corpo è stato impegnato così totalmente nella gravidanza prima, nel parto e nella cura del bebé poi, che a te sembra ancora la cosa meno seducente al mondo.  Non sottovalutare il potere scoraggiante dei reggiseni da allattamento o degli slip contenitivi, quindi abbandona tutta la corazza e lasciati andare al naturale o, semmai, a della biancheria un po’ più incoraggiante. Se non hai intenzione di procreare nuovamente subito, non contare sul fatto che allatti ancora e che, in teoria, non potresti rimanere incinta: molte gravidanze sono cominciate così.
Quindi organizzati anche in quel senso.

Per cominciare (e perché no, anche per proseguire) ogni tanto, se solo puoi, chiedi ai nonni o a sorelle, fratelli parenti e/o amici di prendersi il bimbo per qualche ora o per la notte intera (se allatti ancora, tira un po’ di latte e imbottiglialo che ogni tanto si può fare) e goditi la notte di sesso. Almeno ogni tanto andrebbe fatto proprio così, per recuperarvi come coppia, con tutta la gioia di cui il sesso si nutre, senza preoccuparvi se qualcuno, di là, potrebbe svegliarsi.

Poi, più in là, quando i bambini cominceranno a fare domande, impara e insegna bene il concetto di privacy e rispettalo: porta chiusa vuole dire non si entra se dopo aver bussato nessuno risponde “entra pure”. La vostra stanza da letto, sempre e comunque, resterà il vostro campo di battaglia o di pace, e la vostra vita di coppia si rinnoverà ogni giorno. Godetevela!